NAPOLEONE E I SUOI DUE PAPI

Descrizione

In occasione del 200° anniversario della morte di Napoleone Bonaparte (5 maggio 1821) 

Questa ricostruzione della vicenda napoleonica offre una prospettiva che, fino a oggi, mancava: la lettura del complesso rapporto che Bonaparte ebbe con la Chiesa del suo tempo e che, al di là delle sue intenzioni, trasformò in maniera definitiva le relazioni tra Stato e Chiesa. Il lettore sarà quindi guidato alla scoperta della visione religiosa dell’imperatore francese e, di conseguenza, dei suoi rapporti con la Chiesa cattolica e con i due papi che la guidarono negli anni del suo potere: Pio VI, che i francesi cacciarono da Roma e costrinsero a morire in esilio in Francia, e Pio VII, che di Napoleone fu prigioniero dal 1809 al 1814. Anni difficili per la Chiesa, di aperta persecuzione, un’epoca storica che, a 200 anni dalla morte di Bonaparte, ha ancora molto da dire.

NAPOLEONE E I SUOI DUE PAPI

€ 9,90